1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Banche Ue: per Merrill Lynch il peggio è passato, soprattutto per Ubs

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le banche targate Europa possono tirare un sospiro di sollievo, perchè il peggio è passato. Ne sono convinti gli analisti di Merrill Lynch che hanno alzato sul settore il rating da “cautious” a “neutral”. “Il nostro giudizio più positivo riflette due fattori: Primo, siamo sempre più fiduciosi che il peggio per il mercato del credito sia passato; secondo, le banche si stanno muovendo da una negazione a un pentimento in merito alla crisi subprime. Questi due fattori dovrebbero condurre a una riduzione della incertezza e della volatilità nell’intero settore”, spiegano gli esperti nella nota diffusa oggi. Tuttavia, non bisogna lasciarsi andare a facili entusiasmi, perchè lo scenario è ancora ostile. Gli analisti di Merrill Lynch infatti ricordano: “Vediamo ancora molti rischi e cambiamenti per le banche europee. Questo include una previsione macro povera e un momento di guadagni negativo”. Chi volesse ugualmente scommettere su questo comparto, può puntare su Ubs, Fortis, SocGen e Postbank. Fra gli istituti italiani gli analisti suggeriscono di scommettere su Intesa Sanpaolo.