Banche: Ubs, per i sistemi finanziari francese e tedesco le sfide non sono domestiche

Inviato da Micaela Osella il Mar, 18/01/2011 - 14:05
"Gli ultimi dati diffusi dalla Banca centrale europea hanno messo in evidenza che è continuato il recupero nei sistemi bancari dei Paesi core dell'Eurozona", segnala Alistair Ryan di Ubs, convinto che le sfide che devono affrontare le banche in Germania e in Francia siano esterne alle loro economie domestiche, ma che il leverage relativemente alto nei sistemi permetterà di essere ammortizzato in Francia o nazionalizzato in Germania. Per quanto riguarda l'Italia, l'espeeto è dell'idea che il mercato bancario tricolere sia essenzialmente in bonaccia. "I rischi ci sono tutti nella crisi del debito sovrano, ma i fondamentali sono assolutamente in salute agli attuali tassi di interesse", osserva Ryan. Le sfide per la periferia d'Europa restano profonde per l'analista di Ubs.
COMMENTA LA NOTIZIA