1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Banche trainano Piazza Affari su possibile rinvio nuove regole Npl

QUOTAZIONI MediobancaUnicreditUnipolBanco BpmUbi BancaIntesa SanpaoloUnipolsaiBper Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Anche oggi il settore bancario traina il listino principale di Piazza Affari. Il Ftse Mib guadagna lo 0,8% e vede in testa un tris di banche. Ubi Banca guida l’indice delle blue chip con un rialzo che, dopo il giro di boa di metà seduta, si aggira sul 4,2%. Appaiata Banco Bpm con un rialzo di egual misura. Sale anche la galassia Unipol +1,8% e +2,24% per UnipolSai. Meno brillanti le big sulle quali, però, pesano meno le ultime notizie riguardanti la gestione dei Non-performing loans (Npl). Mediobanca sale dell’1,58%, Intesa Sanpaolo guadagna l’1% circa, Unicredit prende lo 0,6%. Nelle ultime tre sedute il Ftse Italia all-share banks ha guadagnato il 2,86%.
Secondo i quotidiani la Bce starebbe valutando di rinviare l’introduzione dell’addendum sulla gestione dei Npl all’anno prossimo. Daniele Nouy, la responsabile della supervisione bancaria della Bce ha dichiarato stamattina che potrà essere necessario ancora qualche mese per completare le nuove regole.