1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Banche su di giri a Piazza Affari all’indomani della manovra da 24 miliardi di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acquisti sostenuti sul comparto bancario all’indomani del varo da parte del CdM della manovra “salva Italia” da 24 miliardi di euro. La quarta manovra correttiva del 2011 prevede che il ministero dell’Economia sia autorizzato fino al 30 giugno 2012 a concedere la garanzia dello Stato sulle passività delle banche italiane (con scadenza da tre mesi fino a cinque anni) oppure dal 1 gennaio 2012 a sette anni per le obbligazioni bancarie garantite. E così a Piazza Affari sono subito scattato gli acquisti sugli istituti di credito: Monte dei Paschi guadagna il 5,75% a 0,29 euro, Banco Popolare il 4,95% a 0,973 euro, Unicredit il 4,20% a 0,826 euro, Intesa SanPaolo il 3,85% a 1,344 euro, Ubi Banca il 3% a 3,136 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
LISTINI EUROPEI MISTI

Borse europee contrastate in apertura

Borse europee miste in avvio di contratatzioni. A Francoforte il Dax sale dello 0,04%, il listino francese Cac40 cede lo 0,22% e il Ftse 100 di Londra segna un +0,13 …

MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …