1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Banche spagnole: buon investimento se finanziatori internazionali riporteranno la fiducia (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla luce dei recenti sviluppi sulle banche spagnole, è arrivato il momento di tornare ad investire nei relativi titoli? Secondo Isabell Albus, European financial analyst di Allianz Global Investor, forse non è ancora tempo di fidarsi degli istituti di credito iberici.
“Nel 2012 le banche spagnole dovranno ottemperare alle norme speciali sugli investimenti immobiliari “improduttivi” imposte dal governo all’inizio dell’anno”, si legge nella nota diffusa oggi. “Inoltre, in base a un secondo Decreto Reale le banche nei prossimi mesi dovranno probabilmente incrementare anche i fondi per le proprietà immobiliari ancora produttive”. Costi che avranno bisogno di aumenti di capitale e aiuti internazionali per essere sostenuti. “Il paese ha bisogno di nuovi capitali da parte degli investitori internazionali per sostenere i costi della ristrutturazione del settore finanziario, diffondendo nuovamente fiducia sul futuro del Paese”, scrive Albus. “Quando ciò accadrà e il circolo vizioso dei finanziamenti si interromperà sarà il momento di investire nuovamente nelle banche spagnole”.