1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Banche: ritorno all’utile per Credit Suisse, trimestrale sopra le attese anche per BNP Paribas

QUOTAZIONI Bnp Paribas
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Entra nel vivo l’earning season delle banche europee con la pubblicazione dei conti di BNP Paribas e Credit Suisse, con quest’ultima tornata a sorpresa all’utile.

La maggior banca francese ha riportato nel secondo trimestre un utile netto in crescita dello 0,2% a 2,56 miliardi di euro. Il risultato è superiore rispetto alle stime degli analisti raccolte da Bloomberg che davano un utile a 2,2 miliardi. BNP ha beneficiato dei minori accantonamenti su crediti deteriorati e degli effetti della cessione della quota in Visa Europe. I ricavi trimestrali sono stati di 11,32 mld (+2,2%). Nel primo semestre l’utile risulta di 4,37 mld (+4,1%). A fine giugno il Common equity Tier 1 è salito all’11,1%. 

Il titolo di BNP Paribas si muove bene alla Borsa di Parigi con u rialzo del 2,2% a 44,58 euro. 
Credit Suisse torna a sorpresa all’utile 
Ritorno all’utile per Credit Suisse. La seconda maggiore banca elvetica ha riportato nel secondo trimestre un utile netto di 170 milioni di franchi, in calo dell’84% rispetto a 1,05 mld dell’analogo periodo del 2015. Il consensus Bloomberg era di una perdita netta di 178 mln di franchi. La banca era reduce da due trimestri consecutivi in perdita dopo il piano di ristrutturazione avviato lo scorso autunno dal nuovo ceo Tidjane Thiam.
Sulla Borsa di Zurigo il titolo Credit Suisse sale del 25 a 11,79 chf.