Banche: per Morgan Stanley meglio non abbassare la guardia, focus resta la Grecia -2

Inviato da Micaela Osella il Gio, 10/06/2010 - 09:10
Un'osservazione che indica come in questo momento alcune banche abbia già usato munizioni nel caso in cui si verificasse una nuova frenata. Gli analisti di Morgan Stanley non fanno mistero di aver preso in considerazione l'ipotesi che contempla una revisione delle strategie di finanziamento nel corso del 2010 da parte del mondo finanziario. A loro avviso, infatti, le attuali dinamiche molto probabilmente metteranno sotto pressione la crescita dei prestiti, che impatterà sui margini, nonostante l'evidenza di avere di fronte a istituti che presentano bilanci in ordine con forzieri ricchi di fondi meglio preparati che nel 2008.
COMMENTA LA NOTIZIA