Banche: Mediobanca Securities, nel 2007 secondo round dell'M&A

Inviato da Micaela Osella il Lun, 08/01/2007 - 10:54
Quotazione: CAPITALIA
La febbre delle fusioni e acquisizioni contagerà le banche di piccole dimensioni dello Stivale. Ne sono convinti gli analisti di Mediobanca Securities. "Dopo il primo tempo che ha visto le nozze di Intesa-SanPaolo, Bpi-Bpvn, Bpu-Banca Lombarda, nel 2007 ci sarà il calcio d'inizio del secondo round del consolidamento", scrive l'esperto della prestigiosa casa d'affari, che non esclude che i possibili pretendenti alla corte del Credem, di CariFirenze, della Popolare di Milano possano parlare straniero. E dal punto di vista delle valutazioni? "A nostro avviso sul comparto bancario abbiamo una raccomandazione neutral", risponde l'esperto nella nota, "a parte Unicredito, che mostra buoni fondamentali. Mentre la speculazione potrebbe sostenere Credem, CariFirenze, la Popolare di Milano ma anche la più grande Capitalia".
COMMENTA LA NOTIZIA