1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Banche italiane, Moody’s rivede i rating di 21 istituti per possibile downgrade

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Moody’s Investors Service ha collocato in revisione per un possibile downgrade i rating di deposito e sul debito di lungo termine e/o i rating di bank financial strength (bfsr) di 21 banche e istituzioni finanziarie italiane, rispetto a un universo coperto composto in tutto da 47 elementi nel Belpaese. Rientrano nel gruppo Unicredit, il cui bfsr “C+” è stato messo in revisione con implicazioni al ribasso, Ubi, per la quale è stata presa la stessa decisione con il suo bfsr di “C”, e Banca poplare di Milano, il cui bfsr di “C” è stato collocato in review per un possibile downgrade così come i rating “A1” sul debito di lungo termine. Allo stesso tempo, l’agenzia internazionale ha confermato i rating di deposito e sul debito di lungo termine e/o i bfsr di 20 banche italiane, ponendo i rating di deposito di lungo termine di tre istituti in revisione per un possibile upgrade (Credito Valtellinese, Bancaperta e Italease).