Banche italiane: Jp Morgan rivede le valutazioni

Inviato da Redazione il Mar, 21/10/2008 - 09:30
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Quotazione: BANCO POPOLARE
Gli analisti di Jp Morgan hanno ridotto la loro valutazione sulle principali banche italiane. Il broker ha abbassato il prezzo obiettivo sulla Banca Popolare di Milano a 6,95 euro dai precedenti 8,06 con rating confermato neutral. Pur reiterando la raccomandazione overweight sul Banco Popolare gli esperti hanno individuato il nuovo target price a 12,54 euro da 14,55. Non sono sfuggite alla sforbiciata nemmeno le big del credito italiano: Intesa SanPaolo, Unicredit e Mediobanca. Il broker ha infatti portato il tp di Piazza Cordusio a 3,76 euro dai precedenti 4,07, quello della banca di piazza Scala è sceso a 4,48 euro da 4,77 e quello di Piazzetta Cuccia è stato individuato a 11,18 euro da 12,1. Chiudono il cerchio Ubi banca e Monte Paschi il cui prezzo obiettivo è diventato rispettivamente di 13,98 euro e di 1,60 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA