1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banche italiane, per JP Morgan non sono a buon mercato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non sono a buon mercato le banche italiane. A sostenerlo sono gli analisti di Jp Morgan. Il broker in un report raccolto da Spystocks sostiene che “le banche italiane hanno performato bene dall’inizio di quest’anno e ora trattano a un premio dell’11% sul core Europe”. La speculazione ha dato in qualche caso una bella spinta in avanti. E’ il caso di Banca Intesa in vista dell’appuntamento board in agenda a maggio, SanPaolo Imi, Bnl e Banca Antonveneta. Tra le diverse storie del mondo finanziario Jp Morgan consiglia di sovrappesare in portafoglio Banca Intesa (tp a 4 euro) e la Popolare di Verona e Novara (16,50 euro), di stare neutral su Unicredit(tp a 4,60 euro), SanPaolo(tp a 10,70 euro), Bnl (tp a 2,10 euro) e Antonveneta(tp a 19,12 euro) e infine di sottopesare MontePaschi (tp a 2,50 euro).