1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banche italiane, Ing alza la raccomandazione a “overweight”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In un report dedicato alle banche europee, gli analisti di Ing, nella sezione rivolta all’asset allocation, fanno sapere di avere ritoccato al rialzo la raccomandazione sulle banche italiane, portandola da “neutral” a “overweight”, fondamentalmente per tre ordini di motivi. Innanzi tutto, grazie alle prospettive di crescita dei tassi di interesse chiave dell’Eurozona, ma anche per merito del potenziale di ristrutturazione e della creazione di valore legata a eventuali fusioni e acquisizioni in campo domestico. Non solo, ma gli esperti della casa d’affari olandese mettono in luce che anche se la qualità del credito dovesse deteriorarsi ci potrebbe essere un aumento degli spread perché l’Italia è il mercato con la maggiore proporzione di prestiti al settore corporate. Da Ing aggiungono che una delle principali ragioni per cui trovano attraente il mercato nostrano per le banche straniere è la scarsa penetrazione del segmento retail e la bassa maturità del canale bancario.