Banche italiane: per l'Fmi i ratio patrimoniali rimangono deboli

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 02/06/2010 - 14:58
Profitti in crescita ma non a sufficienza per rafforzare i ratios patrimoniali. E' questa la fotografia sul settore bancario italiano scattata dal Fondo Monetario Internazionale nel suo rapporto sull'Italia. Alla luce del moderato outlook circa la risalita della profittabilità, sottolinea l'Fmi, "sarà difficile rinforzare in maniera significativa la situazione patrimoniale con il solo apporto del recupero degli utili, anche assumendo dei dividendi meno corposi". Tra le opzioni in mano alle banche, secondo l'Fmi, c'è la vendita degli asset no core e il ricorso ad aumenti di capitale.
COMMENTA LA NOTIZIA