1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banche italiane: Credit Suisse, l’M&A e’ come il sottile gioco degli scacchi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una partita di scacchi dove le pedine sono disposte in attesa della mossa finale. Così si sta giocando la partita del risiko bancario in Italia secondo gli analisti del Credit Suisse First Boston. Il broker nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com non ha dubbi. “Dopo la riduzione dell’influenza di Banca d’Italia sugli istituti italiani a seguito delle operazioni su Antonveneta e Bnl continuiamo a ritenere che dato il numero di variabili in gioco, l’M&A italiano assomigli più a un indecifrabile gioco di scacchi piuttosto che al noioso gioco del domino”, scrivono nel report. “E dal momento che non crediamo in un imminente effetto domino”, continuano, “mettiamo in guardia gli investitori dal valutare molto bene la reale vulnerabilità delle diverse banche italiane di fronte a un takeover prima di fare un investimento guidato dal driver dell’M&A”.