Banche italiane: Credit Suisse consiglia di incrementare l'esposizione

Inviato da Marco Barlassina il Mer, 07/10/2009 - 10:24
Giudizio positivo sulle banche italiane da parte degli analisti di Credit Suisse, che in una nota odierna chiariscono di ritenere che gli investitori debbano incrementare la loro esposizione verso il settore in considerazione dell'attuale sconto non giustificato espresso dalle valutazioni. Le banche italiane, ad eccezione del Banco Popolare, non avrebbero inoltre necessità di raccogliere ulteriori capitali - spiegano gli analisti. L'istituto elevetico conferma la raccomandazione outperform su Intesa e Banca Popolare di Milano, rivedendo però per quest'ultima il prezzo obiettivo, che passa da 6 a 6,50 euro. Confermati anche l'underperform su Banco Popolare e i giudizi neutral su Mps, Unicredit e Ubi. Il target price di Ubi è stato rivisto da 10,5 a 10,7 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA