Banche italiane: per Citigroup nuotano in acque difficili, ma sono dotate di giubbino di salvataggio

Inviato da Micaela Osella il Lun, 26/01/2009 - 10:20
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Nuotano in acque difficili, ma sono dotate di giubbino di salvataggio. Le vedono così le banche italiane gli analisti di Citigroup in un report uscito oggi e visionato da Finanza.com in cui è stato analizzato il mondo finanziario del Belpaese. Secondo il broker la situazione in Italia resta difficile: la recessione impera e gli indicatori macro indicano chiaramente che è in atto un deterioramento. Indicazioni che avranno ripercussioni sui conti degli istituti, con un però positivo. Gli esperti notano, infatti, che le banche italiano potranno trovarsi in una situazione migliore rispetto alle concorrenti europee grazie al loro profilo rischioso e alla possibilità di effettuare aumenti di capitale. Dal punto di vista operativo il broker consiglio prudenza e suggerisce di privilegiare banche difensive come Ubi e Intesa SanPaolo.
COMMENTA LA NOTIZIA