1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Banche italiane: Cheuvreux taglia stime di Eps in media del 7%

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Cheuvreux nonostante le banche italiane non siano rimaste impantanate nella vicenda mutui subprime Usa hanno deciso di tagliare mediamente le stime sugli utili per azione 2007-2008 di circa il 7 per cento. “Abbiamo rivisto le stime di Eps 2007-2009 del 7% per fattorizzare il calo delle commissioni derivante dalla flessione dei volumi nella raccolta fondi”, spiega il broker nella nota uscita oggi e raccolta da questa testata. “Le maggiori revisioni sull’utile per azione hanno riguardato Banca Mps (underperform con tp sceso a 2,60 da 3,80 euro) per circa il 16% e il Banco POpolare (underperform con tp sceso a per il 10%”, specificano gli esperti della casa d’affari. Secondo Cheuvreux gli istituti italiani meglio posizionati nell’attuale scenario di mercato sono UBI (selected list con tp passato a 20 euro da 23,5 euro), Unicredit (outperform con tp sceso a 6,30 euro da 7 euro), Banca Popolare di Milano (outperform con tp sceso a 9,90 euro da 10,80 euro) e il Credem (outperform con tp sceso a 10,50 euro da 11,80 euro).