1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Banche italiane alla riscossa. Focus su Ubi Banca, Banco BPM e Carige

QUOTAZIONI Banco BpmUbi BancaBca CarigeUnicreditIntesa Sanpaolo

Banco BPM beneficia in particolare dell’intervista che l’AD Giuseppe Castagna ha rilasciato al Messaggero nel fine settimana. Gli investitori accolgono con favore, in particolare, la notizia relativa…

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banche in recupero a Piazza Affari e in generale in Europa, con il sottoindice di riferimento del settore scambiato sullo Stoxx Europe 600 che sale di oltre +1,5%. A beneficiare del ritorno dell’interesse sul comparto è soprattutto l’indice Ftse Mib di Piazza Affari, dove si segnala la riscossa di Ubi Banca, con un rialzo superiore al 3%.

Il titolo era stato particolarmente penalizzato la scorsa settimana, scontando il forte sell off che si era abbattuto in generale sull’azionario e sull’obbligazionario a livello mondiale.

Bene anche Banco BPM, sulla scia dell’intervista che l’AD Giuseppe Castagna ha rilasciato al Messaggero nel fine settimana. Gli investitori accolgono con favore soprattutto la notizia relativa all’anticipazione di un anno, rispetto al 2019, dell’operazione di cessione degli 8 miliardi di euro di NPL (crediti deteriorati) da parte della banca.

Il ceo ha reso noto anche di prevedere un miglioramento, nel secondo semestre dell’anno, del margine di interesse. Il titolo sale del 2% circa.

Banche italiane in generale rialzo: Bper Banca +1,5%, Banca Mediolanum +0,70%, Banca Generali +0,48%, Intesa SanPaolo +0,84%, UniCredit +1,6%, Mediobanca +0,8%.

Tra i titoli bancari non scambiati sul Ftse Mib si segnala il trend positivo di Banca Carige, che sta facendo progressi nel suo piano di dismissioni immobiliari. L’istituto avrebbe selezionato fino a cinque offerte arrivate per l’acquisto della sua sede milanese, che valuterebbero il cespite oltre 100 milioni di euro. Le quotazioni balzano di oltre +2%.