Banche inglesi e clearing house sospendono attivita'

Inviato da Redazione il Gio, 07/07/2005 - 11:46
Alla notizia della terza esplosione sugli autobus a Londra le banche inglesi hanno deciso di sospendere le attività. La notizia rimbalza dalle sale operative di Londra, aggiungendo che la clearing house londinese LCH Clearnet è stata evacuata. La LCH opera come cassa di compensazione degli scambi sui mercati azionari, delle materie prime e dell'energia. La Borsa inglese continua invece a contrattare nonostante l'altissima volatilità.
COMMENTA LA NOTIZIA