Banche in profondo rosso a Piazza Affari, pesano notizie su difficoltà Banco Espirito Santo

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 10/07/2014 - 14:10
Vendite diffuse a Piazza Affari che cede oltre il 2% a metà seduta. In difficoltà il settore bancario con cali superiori al 4% per banco Popolare, Banca Mps, Ubi banca e Bpm. Molto male anche le due big bancarie Unicredit (-3,45%) e Intesa Sanpaolo (-3,27%).
A destabilizzare il settore le notizie in arrivo dal Portogallo con la Banco Espirito Santo, secondo istituto di credito in Portogallo, in picchiata alla Borsa di Lisbona poichè la sua controllata Banque Privee Espirito Santo sarebbe in difficoltà nel rimborso di alcuni bond a breve. Ieri Moody's ha declassato di tre gradini, a 'Caa2' da 'B2', il rating del debito a lungo di Espirito Santo Financial Group (Esfg), la capogruppo di Banco Espirito Santo, citando la mancanza di trasparenza e i legami ad altre società.
COMMENTA LA NOTIZIA