Banche in evidenza in Europa. L'accordo sul fondo salva-Stati dà smalto al settore

Inviato da Micaela Osella il Mar, 22/03/2011 - 09:42
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Quotazione: INTESA S.PAOLO
I ministri finanziari della Unione europea, riuniti ieri sera a Bruxelles, hanno raggiunto un accordo sul funzionamento del futuro Fondo salva-Stati, lo European stability mechanism, che sarà operativo dalla metà del 2013. E oggi i listini festeggiano. E' soprattutto il comparto bancario a dare grinta ai principali mercati continentali. A Madrid il Bbva e il Santander salgono rispettivamente del 2,17% a 9,042 euro e dell'1,59% a 8,69 euro. A Parigi corrono SocGen (+1,61% a 48,90 euro), Bnp (+1,02% a 53,7 euro), Crédit Agricole (+0,99% a 11,695 euro). A Milano buona prova di Unicredit (+1,02% a 1,7 euro) e Intesa Sanpaolo (+1,67% a 2,3 euro).
COMMENTA LA NOTIZIA