1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Banche greche: Credit Suisse rimane negativa, taglio delle stime utili 2011

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tempi duri per le banche greche. Lo confermano oggi gli analisti di Credit Suisse che mantengono una view negativa sul settore del credito ellenico per “una situazione macro debole e in peggioramento, una alta esposizione ai bond governativi e una dipendenza dalla Bce per le risorse”. Secondo il broker svizzero, i risultati del primo trimestre delle banche greche sono stati largamente in linea con il consensus e le stime. Tuttavia, occorre tenere presente che questi numeri rappresentano la performance prima che Atene implementasse le misure di austerità e dunque segnano l’inizio di un trend negativo. Anche il miglioramento del business nell’Europa dell’Est non sarà sufficiente, per Credit Suisse, a controbilanciare i cali.