Banche europee: Fmi, la crisi del debito ha generato un costo di 300 mld euro

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 21/09/2011 - 15:31
La crisi del debito sovrano nell'Eurozona avrebbe generato un costo di 300 miliardi di euro per le banche europee. Lo stima il Fondo monetario internazionale (Fmi). Secondo i calcoli dell'istituto, da quando è iniziata la crisi è costata 200 miliardi di euro, che salgono a 300 miliardi se si tiene conto anche dell'aumento del rischio di credito delle esposizioni interbancarie.
COMMENTA LA NOTIZIA