1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Banche europee: Credit Suisse, meglio evitare il settore nel 2009

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dipingono un quadro a tinte scure per il mondo finanziario questa mattina gli analisti del Credit Suisse. In una loro analisi pubblicata oggi il broker ritiene che i prossimi due anni saranno difficili per il settore finanziario. Le banche europee potrebbero vedere cancellati i loro profitti sia l’anno prossimo sia nel 2010 e potrebbero aver bisogno di altri 42 miliardi di euro, è quanto ritengono gli esperti. A loro avviso questa ipotesi è plausibile “dal momento che il deterioramento delle condizioni economiche non danno segnali di una ripresa a breve”. E per questa ragione il consiglio operativo è aspettare tempi migliori. “Continuiamo a consigliare agli investitori di evitare il settore nel 2009”, specifica Jonathan Pierce della banca elvetica. Si salvano però alcuni nomi: secondo il CSFB restano delle storie valide Banco Popular, Bank of Ireland e Lloyds TSB.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACROECONOMICI

BB Biotech nuovamente in utile

BB Biotech chiude il 2017 tornando in utile: i profitti netti si sono attestati a 688 milioni di franchi, a fronte di una perdita netta di 802 milioni nell’intero 2016. …

MERCATI

Fmi: tonfo azionario “inevitabile”

Il tonfo azionario di due settimane fa era “forse inevitabile”. Parola del Fondo Monetario Internazionale, che spiega come comunque “l’economia continui a crescere”. …

STATI UNITI

Lloyd Blankfein: non mi sentivo così bene dal 2006

“Le probabilità di un esito negativo sono cresciute”. Così Lloyd Blankfein, n.1 di Goldman Sachs, ha descritto l’attuale contesto negli Stati Uniti. Blankfein, nel corso di un’intervista concessa a Christine …