1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Banche ed energetici spingono le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il comparto bancario e i titoli legati al greggio spingono le borse europee nella prima seduta dell’ottava. Francoforte e Madrid hanno entrambe terminato in rialzo dello 0,95% fermandosi rispettivamente a 10.373,87 e 8.715,5 punti. Incrementi superiori al punto percentuale per Londra (+1,54% a 6.813,55) e Parigi (+1,43% a 4.394,19).

Dopo le vendite innescate dalla notizia della maxi richiesta da 14 miliardi di dollari avanzata dalle autorità statunitensi a Deutsche Bank (-2,42), seduta con il segno più per Barclays (+1,42%), Commerzbank (+0,21%), Rbs (+0,21%) e Banco Santander (+0,70%).

Bene anche i big del comparto oil in scia del +1,94% del Brent (46,66$/barile). Le autorità venezuelane hanno annunciato che i maggiori produttori di petrolio, Opec e non, sono vicini a un accordo per regolare la produzione.