1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Banche, Draghi: ancora troppi NPL in Eurozona, sofferenze per circa 1.000 miliardi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ci sono ancora troppi NPL sui bilanci delle banche dell’Eurozona. E’ quanto ha avvertito Mario Draghi, numero uno della Bce, in un discorso proferito a Francoforte.

Draghi ha sottolineato che, sebbene la recente espansione economica dell’area euro aiuterà a smaltire la presenza dei crediti deteriorati, nel sistema finanziario si individuano comunque elementi di debolezza strutturale.

Sono state calcolate in “circa 1.000 miliardi di euro” le sofferenze delle banche europee a fine 2016, e tale cifra non considera il fatto che “i collaterali ricoprono un ruolo importante in Europa”.

Draghi ha messo in evidenza anche una proporzione che conferma come ci sia ancora molto da fare in Eurozona.

“In Europa gli Npl su base lorda incidono per il 4% sul totale degli asset bancari, contro lo 0,8% degli Usa”.