Banche d'investimento europee: per Ubs crescita dei profitti, ma II trim. ancora debole

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 27/05/2011 - 09:57
Quotazione: SOCIETE GENERAL
Quotazione: CREDIT SUISSE GRP R
Quotazione: DEUTSCHE BANK R
Il secondo trimestre sarà ancora debole per le banche d'investimento europee, che però vedranno salire i profitti nei trimestri successivi. Secondo gli analisti di Ubs i timori legati al debito sovrano che si sono prepotentemente imposti nelle agende, uniti alla volatilità dei prezzi delle materie prime e ai misti dati macro, sembrano avere impattato sia sull'attività degli investitori sia sul loro appetito al rischio. Tuttavia, gli esperti di Ubs non vedono al momento nessun motivo per dare una sforbiciata alle stime, tranne che per Credit Suisse. "Crediamo che presto le banche di investimento inizieranno a mostrare una crescita dei profitti nei risultati trimestrali", rimarca il broker. Discorso a parte per Credit Suisse in balia del rafforzamento del franco svizzero. Il broker elvetico ha ridotto le previsioni sull'Eps 2012 del 5% e ha anche portato l'asticella del target price da 42 a 40 franchi. Tra le preferite Ubs cita Deutsche Bank e Société Générale.
COMMENTA LA NOTIZIA
Eurodefault scrive...
PiElle scrive...
averytrader scrive...