Banche: il credito al consumo è diventato meno caro

Inviato da Redazione il Mer, 03/10/2007 - 09:10
Costo del credito al consumo diventa più conveniente. Secondo i dati raccolti da Bankitalia, alcuni prodotti sul credito al consumo e cessione del quinto hanno riportato negli ultimi due anni una diminuzione di un certo interesse. In particolare, i prestiti contro cessione del quinto dello stipendio fino a 5mila euro hanno spuntato un calo del 4,24%, mentre quelli di importo superiore dello 0,92%. I crediti personali effettuati da intermediari non bancari registrano riduzioni fra lo 0,82% e lo 0,0,12%. Discesa contenuta anche per i crediti per acquisti rateali e i crediti revolving fino a 1500 euro, che evidenziano un calo dello 0,33%. Una tendenza che si scontra invece con quella dei mutui che nel biennio considerato hanno riportato continui aumenti.
COMMENTA LA NOTIZIA