1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Banche: Credit Suisse strizza l’occhio al Belpaese, Intesa e Ubi tra le preferite

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rispolvero dei titoli bancari. E’ quello che suggeriscono gli analisti di Credit Suisse, guardando agli ultimi movimenti del settore del credito. Innanzitutto, i continui ribassi che hanno pesato sulle spalle dei titoli li hanno resi convenienti agli occhi del broker svizzero. Inoltre, “la profittabilità degli istituti dovrebbe migliorare, in quanto c’è meno competizione sul mercato dei mutui”, osservano gli esperti, che prevedono anche un ribasso significativo dei tassi a breve termine. Ma nel vasto panorama del credito, dove bisogna puntare? “I migliori paesi sono quelli dove l’indebitamento e la penetrazione finanziaria sono bassi”, rispondono gli esperti nella nota diffusa oggi, specificando: “Le regioni più sicure sono Brasile, Italia, canada, Belgio, Singapore e Grecia”. Dunque, anche il Belpaese si guadagna una posizione di rilievo. Qui il broker elvetico mette in luce Intesa Sanpaolo e Ubi Banca, che “sono underleveraged e hanno avuto una minore esposizione al rischio finanziamenti”.