1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banche: Credit Suisse, rischio politico e ampliamento spread pesano sulle quotazioni degli istituti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Settore bancario ancora in affanno, anche in avvio della nuova settimana che vede i principali titoli degli istituti bancari soffrire quando siamo ormai giunti al termine della mattinata. Per Credit Suisse il mese di novembre ha visto lo sconto medio delle banche italiane rispetto a quelle dell’Eurozona ampliarsi, in seguito ai ritardi medi di redditività cui gli istituti nostrani sono soggetti. Inoltre, spiegano gli analisti della banca d’affari elvetica, sul mercato italiano pesa il rischio politico di una caduta del governo Renzi. Tesi quest’ultima corroborata dai movimenti registrati nelle ultime due settimana sul secondario dei titolo di Stato con l’allargamento degli spread e l’irripidimento della curva dei rendimenti.