Banche: Commissione europea infligge multa record per manipolazione tassi

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 04/12/2013 - 15:31
Multa record dalla Commissione europea a otto banche per aver manipolato i tassi di interesse interbancari. Secondo quanto annunciato oggi da Bruxelles, otto istituti finanziari internazionali dovranno pagare complessivamente 1,71 miliardi di euro per aver creato cartelli illegali con l'obiettivo di manipolare tassi d'interesse, denominati in euro (Euribor) e in yen (Tibor), che vengono utilizzati in mutui immobiliari e derivati. Le otto banche sanzionate sono la tedesca Deutsche Bank (multata per 725 milioni), la francese Société Générale (446 milioni), la britannica Rbs (391 milioni), le americane JPMorgan (80 milioni) e Citigroup (70 milioni), e la finanziaria britannica RP Martin (247 mila euro), oltre che l'inglese Barclays e la svizzera Ubs, quest'ultime due non sanzionate per aver svelato l'esistenza del cartello.
COMMENTA LA NOTIZIA