Banche centrali tagliano i tassi per aumentare la liquidità del sistema

Inviato da Marco Berton il Mer, 30/11/2011 - 14:22
Mossa coordinata da parte delle banche centrali. I primi 5 istituti a livello mondiale hanno deciso di tagliare i tassi di interesse sulle linee di credito swap in dollari di mezzo punto percentuale, ossia di 50 basis points rispetto ai precedenti 100 basis points. Le banche che hanno aderito all'operazione sono la Bank of Canada, la Bank of England, la Bank of Japan, la BCE e la Banca nazionale svizzera SNB. Un comunicato emesso dalla Fed recita: "Il fine dell'operazione è di allentare le tensioni dei mercati finanziari fornendo una maggiore liquidità al sistema finanziario globale".

Immediata reazione dei listini che mettono a segno un vero e proprio rally. Il FtseMib balza di oltre 4 punti percentuali in area 15.200 punti.

- Seguono aggiornamenti -
COMMENTA LA NOTIZIA