1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Banche centrali: BoJ cambia obiettivo e cerca di preservare salute delle banche (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Bank of Japan ha stupito il mercato questa notte decidendo di spostare il proprio obiettivo dalla base monetaria al livello dei tassi a lunga scadenza sui titoli di Stato nipponici (JGB). L’istituto guidato da Kuroda si impegna a calibrare gli acquisti mensili di titoli di Stato in modo da mantenere i tassi sui bond a lunga scadenza (soprattutto sul tratto decennale) intorno a ai livelli attuali, ossia vicini allo zero per cento.

“Così facendo la BoJ ha ufficializzato come una politica di tassi troppo bassi o negativi possa compromettere la salute del sistema finanziario, un settore strategico per il rilancio dell’economia – rimarca Vincenzo Longo, market startegist di IG – . L’esperienza della Bce ha convinto Kuroda a difendere banche, assicurazioni e fondi pensione (che in Giappone sono i più grandi del mondo) da una politica di tassi bassi”.

Nessuna novità è arrivata dai tassi sui depositi, che restano fermi a -0,1% “anche se con molta probabilità saranno ritoccati al ribasso entro fine anno”, sottolinea Longo.