1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Banche centrali: Bce, non sono attese oggi variazioni politica monetaria. Settimana prossima tocca alla Fed (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il market mover di giornata nella zona euro è senza dubbio la prima riunione del 2016 della Banca centrale europea (Bce). “Non sono attese variazioni alla politica monetaria, ma in conferenza stampa il numero uno della Bce dovrebbe mostrare una forte determinazione a rivedere già a marzo il QE, puntando sull’estensione degli acquisti mensili del QE almeno fino a 80 miliardi”, afferma Vincenzo Longo, market strategist di Ig. Se questa settimana i riflettori sono puntati su Draghi e la Bce, la prossima settimana sarà la volta di Janet Yellen. “Crediamo che il deterioramento delle aspettative inflattive possa spingere i governatori della Fed a ritardare il rialzo dei tassi nei prossimi mesi – afferma Longo -. Se a inizio anno il mercato si aspettava almeno tre ritocchi, in questo momento gli investitori propendono per nessuna modifica. Non possiamo escludere neanche un passo indietro della Fed se il petrolio dovesse posizionarsi sotto i 25 dollari”.