Banche: Banca d’Italia, tasso crescita sofferenze stabile al 22,8% a settembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il tasso di crescita sui dodici mesi delle sofferenze bancarie è risultato sostanzialmente invariato a settembre. E’ quanto si legge nei dati pubblicata da Banca d’Italia. L’incremento a settembre è stato pari al 22,8% contro il 22,3% registrato ad agosto.