Banche e assicurazioni mandano in rosso Milano, FonSai e Intesa i peggiori -1-

Inviato da Redazione il Gio, 13/05/2010 - 17:46
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Quotazione: FONDIARIA-SAI
Giornata nervosa per la Borsa di Milano che dopo una partenza positiva ha virato al ribasso sulla scia dell'andamento sotto tono di Wall Street. Dopo gli scossoni delle ultime settimane, "i fondi sono completamente scomparsi. Oggi vediamo un movimento senza particolare interesse e convinzione", hanno commentato dalle sale operative. A Piazza Affari il Ftse Mib ha ceduto lo 0,72% a 20.878 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato dello 0,66% a quota 21.483.

Ad appesantire il listino ci hanno pensato i bancari e gli assicurativi. Maglia nera del paniere principale Fondiaria Sai che ha lasciato sul parterre il 5,12% a 9,17 euro. Le quotazioni hanno pagato i conti del primo trimestre, diffusi ieri, che hanno mostrato una perdita di 92,3 milioni rispetto all'utile di 21 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Il secondo peggior titolo è stato Intesa SanPaolo (-3,47% a 2,29 euro) sulle indiscrezioni di uno slittamento dopo l'estate dell'ipo della controllata Fideuram. Il management, comunque, non ha mai dato un timing ufficiale per l'operazione.
COMMENTA LA NOTIZIA