1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banche ancora sotto pressione a Piazza Affari, Bpm e Mps le peggiori

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si colorano ancora di rosso i titoli del comparto bancario sulla Borsa di Milano. E’ ancora la crisi della Periferia europea a mette sotto pressione il comparto finanziario del Vecchio Continente. Questa mattina, però, influisce anche la decisione di Moody’s di mettere sotto osservazione le prospettive di 18 istituti di credito britannici, le cui valutazioni incorporano il sostegno ricevuto dal Governo. La nota di merito di ben 14 di questi istituti sono a rischio bocciatura, si legge nella nota di Moody’s. In questo quadro a Piazza Affari la Popolare di Milano cede l’1,85% a 1,86 euro, Monte dei Paschi l’1,74% a 0,845 euro, Banco Popolare l’1,04% a 1,807 euro, Ubi Banca lo 0,96% a 5,16 euro, Intesa SanPaolo lo 0,47% a 1,687 euro, Unicredit lo 0,39% a 1,524 euro.