1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banche ancora sotto pressione in Borsa, lo spread torna a sfiorare quota 340 punti base

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lo spread sale e le banche restano sotto pressione a Piazza Affari. Il differenziale di rendimento tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco torna a vedere quota 340 punti base, attestandosi a 338 punti base, con il rendimento del bond decennale italiano in salita al 5,21%. Sul listino milanese, con l’indice Ftse Mib in calo dello 0,80% in area 15.500 punti, sono le banche a pagare dazio: Mps cede il 2,6% a 0,305 euro, Unicredit il 2,3% a 3,438 euro, Intesa il 2% a 1,243 euro, Banco Popolare il 3,3% a 1,268 euro, Popolare di Milano il 3,1% a 0,37 euro, Ubi Banca il 2,7% a 2,996 euro.