Banche ancora in luce a Piazza Affari, per Intermonte il rimbalzo è destinato a continuare

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 31/07/2012 - 11:20
Quotazione: MEDIOBANCA
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Proseguono gli acquisti sui titoli bancari di Piazza Affari, innescati la scorsa settimana dalle parole di Mario Draghi: Ubi Banca guadagna il 2,80% a 2,338 euro, Banco Popolare il 2,20% a 0,965 euro, Unicredit il 2% a 2,888 euro, Popolare di Milano il 2,10% a 0,37 euro, Monte dei Paschi l'1,60% a 0,186 euro, Intesa SanPaolo lo 0,90% a 1,063 euro. "In attesa delle decisioni della Bce di giovedì confermiamo la nostra visione positiva sul settore convinti che il rimbalzo possa continuare alla luce dell'avvallo della Germania ad una politica della Bce più efficace", scrivono gli analisti di Intermonte nella nota odierna. Gli esperti consigliano di essere "overweight" sul settore con preferenza per le due principali banche nazionali (Intesa e Unicredit) e Mediobanca, mentre tra le piccole "raccomandiamo Bper e Credem, mentre siamo più cauti sulle altre banche regionali".
COMMENTA LA NOTIZIA