1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Banche americane: Morgan Stanley e Jp Morgan suggeriscono di muoversi con cautela

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non tutte le banche americane sono finite nel pantano subprime. Ma è meglio tenere gli occhi bene aperti nell’attuale contesto macroeconomico e di rallentamento dell’economia mondiale. Come suggerisce in una nota uscita oggi l’analista della Morgan Stanley, Ken Zerbe, in questo momento sono da evitare preferibilmente gli istituti finanziari Usa che presentano una significativa esposizione agli Stati che mostrano i livelli più alti e più seri di esposizione vero i prestiti “cattivi”. E’ questo il caso della Florida, del Nevada e della California, segnala l’esperto. Alla J.P. Morgan Securities l’analista Steven Alexopoulos segnala invece altri timori: l’esperto esprime le sue preoccupazioni per le banche americane di media capitalizzazione a causa dei bassi livelli di erogazione dei prestiti che presentano e della debolezza prolungata dei mercati azionari.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ECONOMIA

Germania: inflazione accelera a sorpresa a giugno

L’inflazione della Germania accelera nel mese di giugno. Secondo i dati preliminari diffusi oggi, l’indice annuale dei prezzi al consumo segna in Germania un progresso dell’1,6% dall’1,5 precedente. Le attese era invece per una decelerazione a +1,3%….

ACCORDO

Cerved: estesa la partnership industriale con BHW Bausparkasse

BHW Bausparkasse AG, succursale Italiana dell’omonimo gruppo bancario tedesco (parte del Gruppo Deutsche Postbank) e Cerved Credit Management Group, controllata indiretta di Cerved Information Solutions, hanno finalizzato un accordo per estendere la …

IPO

Carrefour prepara quotazione delle sue attività in Brasile

La catena di supermercati francese Carrefour ha depositato il prospetto preliminare in vista dell’introduzione in Borsa della sua controllata brasiliana Atacadão SA (Grupo Carrefour Brasil) in una operazione che gli permetterà di raccogliere tra i 4,…