1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Bancari positivi in Borsa all’indomani dell’operazione Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Scambi positivi per il settore bancario europeo all’indomani dell’asta della Banca centrale europea (Bce). All’interno dello Stoxx Bank in evidenza Banca Popolare di Milano che guadagna quasi il 3,5% e Deutsche Bank in salita del 2,96%. A Piazza Affari umore positivo anche per Intesa Sanpaolo e Ubi Banca che guadagnano rispettivamente l’1,84% a il 2,07%. Progressi superiori al 2% per Unicredit. Anche Oltralpe il comparto bancario si muove in rialzo con Bnp Paribas che sale del 2,53%. Ieri l’istituto guidato da Mario Draghi ha assegnato a 523 banche liquidità a 36 mesi per 489 miliardi di euro, ad un tasso pari all’1%. Secondo gli analisti di Intesa Sanpaolo la liquidità aggiuntiva è ipotizzabile che venga impiegata principalmente in tre modi: acquisto di titoli di stato, concessione di nuovo credito al sistema bancario e al sistema privato e infine rifinanziamento della raccolta in scadenza.