1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Bancari in difficoltà a Piazza Affari: i broker prendono l’accetta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Titoli bancari in difficoltà questa mattina a Piazza Affari. I big del credito tricolore non si salvano dalle vendite: Unicredit segna in questo momento un ribasso del 2,24% scambiando a 0,8151 euro insieme ad Intesa che passa di mano a 1,658 in ribasso del 2,59%. Amplifica i cali Mediolanum in flessione di oltre quattro punti percentuali (-4,53%) a 2,05 euro. L’andamento dei titoli finanziari dopo due sedute al rialzo non stupisce i trader. A deprimere il sentiment sul comparto la raffica di downgrade da parte di diversi broker. Tutti gli analisti sono, infatti, convinti che il settore è ancora a rischio. Su Intesa SanPaolo si sono espressi gli esperti di Citigroup, che pur confermando la raccomandazione buy, hanno tagliato il target price a 2,30 euro. Goldman Sachs ha invece abbassato il giudizio a sell da neutral e tagliato il target price di Unicredit. La sfilza di revisioni ha riguardato anche Unipol ed Mps.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI USA

Ibm in rosso a Wall Street nonostante trimestrale

Seduta negativa a Wall Street per Ibm, con il titolo che cede quasi il 4% nonostante i risultati trimestrali migliori delle attese e i ricavi in crescita per la prima …

MERCATI

Borse europee ai massimi da 2 anni

I titoli legati alle risorse di base, che capitalizzano il calo dell’indice del dollaro ai minimi da tre anni, e quelli del comparto automotive permettono ai listini europei di spingersi …