Bancari in caduta libera, Unicredit e Capitalia fuori controllo

Inviato da Redazione il Ven, 10/08/2007 - 12:55
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Quotazione: CAPITALIA
Le evidenze di crisi di liquidità confermate da una nuova iniezione miliardaria di capitali nel sistema eseguita questa mattina da parte della Bce mettono al tappeto i titoli bancari in tutta Europa e anche in Italia. Particolarmente forte la discesa della coppia Capitalia-Unicredit. Entrambi i titoli perdono oltre sei punti percentuali rispettivamente a 6,545 e 5,865 euro. Più contenute le perdite per il titolo dell'altra grande Intesa Sanpaolo, che arretra del 2,48% a 5,51 euro. Ancora pià moderato il segno meno su Monte dei Paschi e Popolare Milano che perdono circa un punto percentuale e mezzo. Per Ubi e Banco Popolare l'arretramento è superiore al 2,5%.
COMMENTA LA NOTIZIA