Bancari: Berlenda, "smania speculativa e rialzo tassi spingono il settore"

Inviato da Redazione il Mar, 22/03/2005 - 15:29
Un vento caldo è tornato ad accarezzare il comparto bancario. La prudenza resta d'obbligo. Secondo Corrado Berlenda, responsabile del mercato azionario italiano a Euromobiliare sgr, è infatti importante distinguere. "Sono tanti i fattori coinvolti in questa ripresa dei finanziari. Probabilmente a spingere il comparto è questa smania speculativa. Ma non solo. Bisogna anche considerare il potenziale rialzo dei tassi a breve", sostiene Berlenda. "Indubbiamente il vento del rialzo dei tassi a livello settoriale aiuta", aggiunge. "Guardando alcune azioni salta all'occhio che sono care, se la bussola sono i fondamentali. Se ragioniamo sui numeri conviene lasciarsi guidare dal rischio di coinvolgimento nel risiko bancaio. E il rischio è inferiore sugli istituti più grandi, come Unicredit, SanPaolo Imi e Banca Intesa. Mentre Mps non è cara sui fondamentali, ma è a rischio coinvolgimento. Stesso discorso vale per la Banca Popolare di Lodi, che al momento è addirittura la più a buon mercato", conclude Corrado Berlenda.
COMMENTA LA NOTIZIA