1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Bancari balzano in Europa dopo alleggerimento standard previsti da Basilea 3

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il settore bancario europeo inizia la settimana in forte rialzo, galvanizzato dalla notizia dell’alleggerimento degli standard previsti da Basilea 3 per gli istituti bancari continentali. Lo conferma l’andamento dello STOXX Europe 600 Banks, il migliore del Vecchio continente, che registra un progresso di oltre l’1,5%. Rispettando le attese della vigilia i governatori e i responsabili delle autorità di sorveglianza del Comitato di Basilea sulla vigilanza bancaria, riuniti ieri alla Bri (Banca dei Regolamenti Internazionali), hanno approvato all’unanimità la revisione degli standard di liquidità (Lcr). Nel dettaglio, il liquidity cover ratio, il coefficiente che misura gli asset facilmente liquidabili di cui le banche devono dotarsi per fronteggiare eventuali situazioni critiche nel mercato della raccolta è stato abbassato al 60% contro la precedente soglia del 100%. Salirà al 100% dal primo gennaio 2019. Tra i singoli titoli in evidenza sul listino parigino Crédit Agricole (+3,10%, Société Générale e Bnp Paribas che salgono di oltre il 2%. Ben impostate in Germania anche Deutsche Bank (+3,53%) e Commerzbank (+2,58%). Sulla Borsa di Zurigo Ubs e Credit Suisse avanzano rispettivamente dell’1,6% e del 2,7%.