Banca Mondiale: la crescita mondiale allo 0,9% dal 2,5%

Inviato da Redazione il Mar, 09/12/2008 - 19:22
Forti i timori espressi dalla Banca Mondiale che vede per il 2009 scendere la crescita mondiale allo 0,9% dal 2,5 del 2008 e non esclude la possibilità di una prolungata e profonda recessione globale.
Dure anche le parole del responsabile della Banca Mondiale, Justin Lin, che dichiara: "Si tratta della recessione più grave dalla Grande Depressione".
Anche dal fronte dei paesi emergenti non giungono notizie incoraggianti con una crescita in forte rallentamento rispetto al 7,9% registrato nel 2007. Il volume del commercio mondiale, infine, dovrebbe scendere del 2,1%, in flessione per la prima volta dal 1982.

COMMENTA LA NOTIZIA