1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca Marche: utile 2009 in calo, pesano rettifiche sui crediti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Utile netto di 93,2 milioni per Banca Marche nel 2009, in calo di circa il 15% rispetto all’anno precedente. Sul risultato dell’istituto pesa l’incremento delle rettifiche dei crediti (+60% a 125,7 milioni) dovuto agli effetti della crisi globale. Questi ultimi emergono anche da un altro dato diffuso dalla banca guidata dal direttore generale, Massimo Bianconi: i crediti deteriorati in un anno sono più che raddoppiati da 453 a 1,16 miliardi anche per effetto dell’applicazione delle nuove indicazioni della Banca d’Italia che ha portato a ricomprendere, nel perimetro delle attività deteriorate, anche le esposizioni con sconfinamenti tra 90 e 180 giorni. Il Cda di Banca Marche proporrà all’assemblea di fine aprile un dividendo di 0,037 euro (0,042 l’anno precedente).