1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Banca Italease continua a testa bassa, ma Euromobiliare conferma hold

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giovedì prossimo dovrebbero già conoscersi i primi risultati dell’inchiesta interna sui presunti coinvolgimenti dei vertici di Banca Italease nel caso Coppola. Il 7 giugno, infatti, il presidente del gruppo, Lucio Rondelli, farà il punto della situazione con il Cda e forse l’Ad Massimo Faenza potrebbe fare un passo indietro. Intanto il titolo continua ad essere tartassato dalle vendite in Borsa (-5,06% a 35,63 euro), sebbene l’S&P/Mib stia mettendo a segno un discreto rialzo dello 0,46%. A questi prezzi, gli analisti di Euromobiliare sim ritengono che il principale fattore di rischio sull’azione sia rappresentato dal possibile forte ridimensionamento del business della vendita di derivati di copertura, che rappresenta il 20% dei ricavi stimati per il 2007, in quanto comporterebbe un significativo rallentamento nella crescita che si dovrebbe tradurre in un abbassamento nei multipli da applicare per le valutazioni. Intanto la sim mantiene sull’istituto guidato da Faenza un rating di hold con un target price a 47 euro, più alto ben del 31% rispetto alle quotazioni attuali.