Banca Intesa riapre bond subordinato, portato a 1 mld sterline

Inviato da Redazione il Ven, 27/10/2006 - 08:47
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Banca Intesa ha riaperto l'emissione obbligazionaria subordinata Lower Tier II scadenza 2016 per ulteriori 250 milioni di sterline. Lo comunica l'istituto di credito milanese in una nota, nella quale viene specificato che questa seconda tranche va ad accrescere l'emissione originaria, lanciata lo scorso luglio, portando il totale a 1 miliardo di sterline. Si tratta - spiega il comunicato - dell'importo più elevato in assoluto per una obbligazione LT2 in sterline emesso da una banca. Il titolo non è destinato al mercato retail italiano, ma a investitori istituzionali internazionali e verrà quotato presso la Borsa di Lussemburgo oltre che sul mercato 'Over-the-counter'. I capofila incaricati della distribuzione del titolo sono Banca Caboto, Barclays e Royal Bank of Scotland.
COMMENTA LA NOTIZIA