Banca Intesa aggrappata ai 3 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sta lottando con la soglia psicologica (ma anche tecnica in area 3,00-3,05 euro) dei 3 euro il titolo Banca Intesa che subisce una lettera particolarmente forte: è infatti dell’1,95% il calo registrato dalla banca guidata da Corrado Passera. Fatta eccezione per qualche seduta fra il 7 e il 14 gennaio Banca Intesa ha infatti visto contenere verso il basso i propri corsi entro la fascia 3,00-3,05 euro, area che era stata precedentemente riagguantata nel novembre scorso, dopo che era stata abbandonata nel lontano luglio 2002. Buoni i volumi scambiati e pari sinora a 35 milioni di pezzi contro i 20 milioni della vigilia e i 40 milioni della media dell’ultimo mese. Medie mobili a 10 e 25 giorni rispettivamente transitanti a 3,06 euro e 3,11 euro. Rsi a 14 giorni a 45.